Forniture di Materiali Edili Verona, Attrezzatura Edilizia, Lavorazione Ferro, Mini Silos
Contattaci: 045.512464 | 045.7930502 | 045.7901409 | Open Day

Equo compenso, i tecnici temono una marcia indietro con lo Sblocca Cantieri

12/06/2019 – Nel testo dello Sblocca Cantieri manca una norma sull’applicazione obbligatoria del DM Parametri. Lo ha sottolineato Armando Zambrano, presidente della rete delle Professioni Tecniche (RPT) intervenendo in audizione in Commissione Ambiente alla Camera.
 
Sblocca Cantieri e equo compenso
Secondo Zambrano, il rischio che potrebbe crearsi è quello di tornare indietro, ad un’epoca caratterizzata da “sentenze fantasiose”, come quelle che hanno tentato di dirimere il “caso Catanzaro”, in cui il Comune chiedeva la redazione del Piano strutturale Comunale, prevedendo come compenso per il progettista la cifra simbolica di 1 euro, o quella che ha ritenuto i parametri indicati nel DM 17 giugno 2016 una base di riferimento non obbligatoria.
 
Zambrano ritiene che questi casi abbiano portato ad una presa di coscienza e ad una mobilitazione sull’equo compenso. Dopo la richiesta di una legge nazionale sull’equo..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edil Portale