Forniture di Materiali Edili Verona, Attrezzatura Edilizia, Lavorazione Ferro, Mini Silos
Contattaci: 045.512464 | 045.7930502 | 045.7901409 | Open Day

Come eliminare la muffa e prevenirne la ricomparsa

07/02/2019 – La presenza di muffe e macchie nere sulle pareti o sui soffitti rappresenta un rischio per il comfort abitativo degli edifici e un segnale di problemi di umidità che portano al degrado dei materiali.
 
Il fenomeno, però, è molto frequente soprattutto nei bagni, nei seminterrati o sui muri esposti a nord, ovvero in tutti gli ambienti umidi o poco ventilati che risultano essere ‘ideali’ per la proliferazione delle muffe.
 
Muffa: cos’è e quali danni provoca
Le muffe sono un tipo di funghi pluricellulari, la cui formazione e proliferazione viene favorita in ambienti umidi. Tali microrganismi si diffondono riproducendosi tramite finissime spore che, disperdendosi nell’aria, attecchiscono sulle superfici.
 
Le muffe generalmente si manifestano in un primo momento con piccoli puntini scuri e successivamente con macchie compatte. Il colore, generalmente tra il verde e il nero, varia a seconda..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edil Portale