Forniture di Materiali Edili Verona, Attrezzatura Edilizia, Lavorazione Ferro, Mini Silos
Contattaci: 045.512464 | 045.7930502 | 045.7901409 | Open Day

Abusi edilizi, ne risponde anche il vecchio proprietario

05/08/2019 – Chi commette un abuso edilizio deve risponderne, anche se ha venduto l’immobile su cui l’intervento illegittimo è stato realizzato. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la Sentenza 4251/2019.
 
Abusi edilizi, il fatto
Nel caso preso in esame, il proprietario di un immobile aveva realizzato un intervento di ristrutturazione con cambio di destinazione d’uso da commerciale a residenziale. Poco dopo la fine dei lavori aveva venduto l’immobile.
 
Due anni dopo, in seguito al sopralluogo della Polizia Municipale, il Comune aveva rilevato che le condizioni igienico sanitarie dell’immobile non erano idonee a garantirne l’abitabilità. Per questo motivo, sentita alche la ASL, aveva ordinato lo sgombero dell’immobile ed emanato un provvedimento per il ripristino della situazione preesistente, con una serie di interventi a carico del precedente proprietario.
 
Abusi edilizi, le responsabilità..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edil Portale